2017: i riconoscimenti per i Vini della Cupertinum!

La qualità della Cupertinum, tra Copertino Doc e Salento Igt

Vini Cupertinum: un’annata ottima!

“È stato un anno caratterizzato dalle affermazioni dello Spinello dei Falconi Rosato e del Copertino Doc Riserva, e dalla conferma della validità e dell’importanza del progetto del Vigneto sul Castello di Copertino – un sogno che tiene assieme storia e futuro, agricoltura, cultura, turismo. Questi i leitmotiv nell’81° anno dalla fondazione della nostra Cantina”. Così riassumono il 2016 Francesco Trono e Giuseppe Pizzolante Leuzzi, rispettivamente presidente ed enologo della Cupertinum.

Una bella serie di riconoscimenti sono arrivati dalle Guide 2017 e da manifestazioni di eccellenza, ecco una sintetica selezione:

*   Primo Premio a Radici del Sud al Copertino Doc Riserva. Un grande risultato e una conferma per “un vino sontuoso, di altissimo profilo, che ‘parla’ del territorio di provenienza” e che valorizza in etichetta il Castello di  Copertino. Ad assegnare il premio è stata la Giuria Internazionale della prestigiosa manifestazione, formata da esperti giornalisti: Maurizio Valeriani, Pier Luigi Gorgoni, Remy Charest, Simon Woolf, Tomasz Prange-Barczyski, Warren Edwardes, William Zacharkiw, Erin Stockton, Maria Grazia Melegari, Francesco Soleti, Aneesh Bhasin, Arto Koskelo, Charles Scicolone, James Melendez, Mayumi Nakagawara, Elisabetta Tosi, Davide Sarcinella.

*   La Guida SlowWine conferma che la “caratteristica fondamentale di tutte le etichette è lo straordinario rapporto tra la qualità e il prezzo” e assegna il premio dedicato ai vini ottimi “Vino Quotidiano” allo Spinello dei Falconi Rosato Igt Salento.

*   Una bella gratificazione è stato l’inserimento in Vignaioli e Vini d’Italia del Corriere della Sera, guida curata da Luciano Ferraro, che loda Negroamaro, Copertino Doc e Squarciafico Rosato.

*   La guida I Vini di Veronelli assegna le 2 Stelle a: Copertino Doc, Settantacinque, Riserva, Glykós, Spinello dei Falconi, Negroamaro, Primitivo.

*   All’Annuario dei Migliori Vini d’italia di Luca Maroni, coerente con la sua teoria del “vino-frutto”, piacciono i “veramente ottimi” Salento Igt: Primitivo, Squarciafico Rosato, Spinello dei Falconi, Negroamaro e il Glykós Passito.

*   Vitae, la guida di Associazione Italiana Sommelier, premia con Tre Tralci il Settantacinque Copertino Doc e mette in evidenza il vantaggioso rapporto qualità/prezzo di tutta la gamma dei Vini.

*   Bibenda, guida della Fondazione Italiana Sommelier, loda il progetto qualitativo complessivo della Cantina, assegnando Tre Grappoli al Copertino Doc, al Negroamaro, allo Spinello dei Falconi e al Cigliano.

*     Paolo Massobrio e Marco Gatti, ideatori de “Il Golosario“, premiano il Copertino Doc Riserva e il Primitivo Salento Igt. Vini Top.

*     Alla 34° edizione del prestigioso European Award for the Tourism and Hospitality di Spalato, la Cupertinum è stata premiata per l’impegno dimostrato nella valorizzazione dell’enoturismo e del territorio, e per il progetto del Vigneto sul Castello di Copertino.

Articoli Correlati

Cupertinum doc 2022: green economy, arte, cinema & grandi vini

Cupertinum doc 2022: green economy, arte, cinema & grandi vini

Bella da vedere e piena di articoli interessanti da leggere, la nuova edizione della rivista promossa dalla Cantina Cupertinum Cupertinum doc 2022 giunge alla decima edizione ed esce come sempre sotto il segno dei collegamenti tra territorio, cultura, difesa...

È nato Ex Vite, vino salentino per la Santa Messa

È nato Ex Vite, vino salentino per la Santa Messa

Ex Vite (in latino significa: dalla vite) è il primo e unico vino per la Santa Messa prodotto in Puglia, nasce dalla collaborazione tra Opera Seme, progetto di economia civile della Caritas diocesana di Nardò-Gallipoli, e la Cupertinum, storica Cantina di Copertino....

2022. I Premi ai Vini (e alla Grappa!) della Cupertinum

2022. I Premi ai Vini (e alla Grappa!) della Cupertinum

Sorprese e conferme da concorsi, premi, guide e riviste internazionali Conferme e sorprese per i vini della Cupertinum, così si potrebbe riassumere il bottino di premi ricevuti anche quest’anno dalle Guide ai vini 2022 e dalle prestigiose testate internazionali. In...