Guide 2023. I PREMI AI VINI CUPERTINUM

Ottimi risultati da premi, guide e riviste internazionali

“L’intera produzione è una sorta di inno al Negroamaro, che viene interpretato con una cifra stilistica di purezza e autenticità e forgiato in diverse versioni”, scrive VITAE 2023, guida dell’Associazione Italiana Sommelier, che premia la Cupertinum con una bella scheda e ottime valutazioni dei vini: i sommelier dell’AIS segnalano il conveniente rapporto valore/prezzo di tutta la gamma e premiano: Copertino Riserva (a cui viene assegnato il simbolo della Bilancia), Settantacinque, al rosato Spinello dei Falconi, Primitivo e Cigliano. Sempre l’AIS premia per la settima volta come miglior vino rosso passito il Glykòs al concorso DolcePuglia 2023.

Conferme e sorprese per i vini della Cupertinum, così si potrebbe riassumere il bottino di premi ricevuti anche quest’anno dalle Guide ai vini 2023 e dalle prestigiose testate internazionali. In rapida successione ecco i principali riconoscimenti alle etichette della storica Cantina di Copertino:

SLOWWINE di SlowFood assegna il premio “TopWine/Vino Quotidiano” al Negroamaro Rosato Igt Salento. Inoltre la guida di SlowFood assegna la “Moneta” a tutti i vini della Cantina: “Vini Eccellenti sotto il profilo organolettico con un vantaggioso rapporto qualità-prezzo”. VINIBUONI D’ITALIA del Touring Club premia invece Copertino Doc Riserva e Settantacinque con 4 Stelle, al rosato Spinello dei Falconi, Primitivo e Negroamaro con 3 Stelle.

Da segnalare che WINE SPECATOR negli ultimi tre anni ha premiato il Copertino Riserva con punteggi che oscillano tra i 90 e i 92 punti; VINOUS invece gli aveva assegnato 92 punti con questa descrizione: “Un vino da urlo e un acquisto eccezionale per il prezzo”; DECANTER ha premiato il Negroamaro Salento Igt con la Medaglia d’Argento e 92 punti, Medaglia di Bronzo per il Primitivo e lo Spinello dei Falconi.

BIBENDA della Fondazione Italiana Sommelier premia i vini Cupertinum con una scheda elogiativa e ottime valutazioni: “la batteria di vini proposta soddisfa per eleganza e territorialità” e 4 Grappoli per il Copertino Doc, il Riserva Copertino Doc, Settantacinque e il Negroamaro.

I VINI DI VERONELLI sottolinea anche il valore sociale e culturale della Cantina e assegna 2 Stelle a: Glykós, Copertino Riserva e Copertino Doc, Squarciafico Rosato, Spinello dei Falconi e Primitivo. Entra in guida anche lo spumante Giortì con il simbolo del Fiore. Per Luca Maroni, su I MIGLIORI VINI D’ITALIA, quest’anno il top è rappresentato dallo Spinello dei Falconi, 94 punti, Cigliano con 93, Negroamaro e Squarciafico Rosato con 92, Giortì con 90.

La Cupertinum si conferma con questi riconoscimenti come una realtà di eccellenza, affidabile nel tempo, dinamica nell’individuare nuovi obiettivi e nel raggiungerli!

Articoli Correlati

“TOPWINE” E “MONETA” DA SLOWWINE 2023 PER I NOSTRI VINI

“TOPWINE” E “MONETA” DA SLOWWINE 2023 PER I NOSTRI VINI

Comunicato da SlowFood: la guida SLOWWINE 2023 ha assegnato il “TOPWINE/Vino quotidiano” al Negroamaro Salento Igt e la “MONETA” a tutti i vini della Cupertinum per il vantaggioso rapporto qualità-prezzo. I vini della Cupertinum sono una conferma per la guida...

Cupertinum doc 2022: green economy, arte, cinema & grandi vini

Cupertinum doc 2022: green economy, arte, cinema & grandi vini

Bella da vedere e piena di articoli interessanti da leggere, la nuova edizione della rivista promossa dalla Cantina Cupertinum Cupertinum doc 2022 giunge alla decima edizione ed esce come sempre sotto il segno dei collegamenti tra territorio, cultura, difesa...